mercoledì 16 agosto 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Io lo chiamo amore" - #2 Cupido di FABIOLA D'AMICO

Ciao readers, avete trascorso bene il Ferragosto? Noi ritorniamo con la recensione in anteprima di Raffaella della commedia romantica Io lo chiamo amore, secondo volume della Cupido series di Fabiola D'Amico in uscita oggi con Newton Compton. Ethan e Patty, due persone completamente diverse ma in realtà così simili: lui è un impresario discografico donnaiolo e determinato nel sedurre e rotolare fra le lenzuola con ogni donna che cade ai suoi piedi; lei è un architetto che svolge con passione il suo lavoro e che non desidera accanto un uomo che le sconvolga la vita. Ethan però da tempo è deciso ad intraprendere una sfida: far cadere ai suoi piedi Patty e farla innamorare. Ma la sfida sarà più difficile del previsto. Fra battute ed avvenimenti esilaranti, fra tentazioni e provocazioni architettate dalla piccola Danielle, figlia del fratello di Patty e Ale Miller, la proprietaria della Cupido Agency, Patty e Ethan saranno incitati a trovarsi più volte fianco e fianco e chissà se quella linea sottile che divide odio e amore, si fonda in un tutt'uno. Cupido scoccherà la freccia giusta?

TITOLO: Io lo chiamo amore
SERIE: #2 Cupido, autoconclusivo
AUTORE: Fabiola D'Amico
DATA D’USCITA: 16 Agosto 2017
EDITORENewton Compton
GENERE: commedia romantica
NARRAZIONEnarratore in terza persona
AMBIENTAZIONE: New York
CATEGORIA: amore/odio
FINALE: no cliffhanger
PROTAGONISTI: Ethan Feldman, impresario discografico donnaiolo; Patty Mc Owen, architetto e sorella del migliore amico di Ethan.




TRAMA

Ethan Feldman è un impresario discografico, è sempre attorniato da donne bellissime e non può fare a meno di… portarsele a letto. Il giorno dopo però se ne tiene ben distante perché le considera capricciose, viziate e di umore ballerino. Patty Mc Owen, la sorella del più caro amico di Ethan, fa l’architetto e da un po’ di tempo lo detesta. Perché? Cos'è cambiato tra di loro? Ethan decide di svelare il mistero e cade così nella rete che Ale Miller, proprietaria della Cupido Agency, ha tessuto per lui, una rete fatta di equivoche tentazioni ed erotiche provocazioni...

RECENSIONE

E' la prima volta che leggo un romanzo di Fabiola D'Amico e devo dire che ne sono rimasta piacevolmente colpita. La sua scrittura ironica e frizzante si legge in modo scorrevole e al tempo stesso ci rende partecipi e ci fa divertire. Nel primo romanzo della serie Fabiola ci aveva parlato della storia d'amore di Klain e Simone che nonostante le difficoltà e il passato è riuscito a rafforzarsi e a vivere. Questo romanzo nonché secondo della serie Cupido, vede protagonisti Patty, sorella di Klain e Ethan, migliore amico di Klain e collega dello studio discografico in cui lavora.
Ethan Feldman è un impresario discografico, ama il suo lavoro e lo coltiva con passione. Ma possiede un'altra abilità: con i suoi modi affascinanti, con le sue parole avvenenti e con il suo sguardo calamitoso attrae ogni donna e la rende schiava del suo tocco. E' un donnaiolo, non può far a meno di prendere la donna che desidera e portarsela a letto.
Patty è un architetto, ha l'abilità e la passione di progettare l'arredamento interno dei covi d'amore delle coppie che la ingaggiano. Ma oltre al suo lavoro ha un'altra priorità di cui prendersi cura, un uragano che ha travolto la sua vita e che la fa innamorare ogni giorno sempre di più. Patty però ha un segreto, un segreto che potrebbe allontanare la persona che ama e che detesta allo stesso modo. Ethan da qualche mese ha intrapreso una sfida: far cadere ai suoi piedi Patty e farla innamorare. Ma la sfida sempre essere più difficile del previsto.
Patty non è una qualunque delle donne che ordinariamente e abilmente si lascia sedurre e rotolare fra le lenzuola. Lei non è una preda, né una sfida e in qualche modo lo detesta. Da qualche tempo Patty lo ignora e lo disprezza, non li lega più una profonda amicizia, ma un odio profondo che li mantiene distanti. Ma perché Patty prova questo odio nei suoi confronti? E' possibile provare amore e odio allo stesso tempo? 
Fra battute ed avvenimenti esilaranti, fra tentazioni e provocazioni architettate da Ale Miller, la proprietaria della Cupido Agency, Patty e Ethan saranno incitati a trovarsi più volte fianco e fianco e chissà se quella linea sottile che divide odio e amore, si fonda in un tutt'uno.
Il romanzo è semplice e leggero, non è pretenzioso e ci fa immergere in una di quelle commedie romantiche americane che vediamo solitamente in tv. Ethan è avvenente, fisico scolpito e occhi blu del cielo infinito, conosce le mosse per far cadere ai suoi piedi una donna. E' determinato e nessuno può smuoverlo dal suo intento di conquistare Patty.
Patty dal canto suo è dolce e orgogliosa del suo lavoro, non vuole cedere alla tentazione Ethan ma allo stesso tempo non riesce a resistere al suo sex appeal. Con il passare dei giorni Ethan diventa più insistente, Patty scopre che dietro il corpo affascinante di Ethan si nasconde un uomo dolce ed adorabile che cerca l'amore in lei, la prima donna che lo rifiuta e che non cede al suo fascino. Ethan inizialmente donnaiolo, diventa romantico e divertente in contrapposizione alle battute sarcastiche e pungenti di Patty che in realtà lo rifiuta per difendersi da un possibile sentimento che potrebbe nascere tra i due.
Nonostante i protagonisti Ethan e Patty ben costruiti e delineati, anche i protagonisti secondari hanno un certo rilievo nella storia. Infatti vi ricorderete della piccola Danielle, figlia di Klain che nel primo romanzo interviene per far innamorare il padre con Simone. Anche in questo secondo romanzo la piccola insieme ad Ale Miller mette il suo zampino in un modo dolce e intelligente. Impossibile non lasciarsi conquistare da questa piccola forza della natura. Penso che i bambini nei libri come anche nella realtà siano i personaggi migliori perché con il loro essere dolce e divertente, a volte sono molto più intuitivi e maturi degli adulti. Oltre alla nascente storia d'amore fra Ethan e Patty vedremo il proseguo della storia fra Simone e Klain.
Anche Ale che nella sua vita ha sofferto più di tutti loro, lascia intuire che c'è ancora qualcosa in sospeso per lei. E chissà sarà proprio lei la protagonista del terzo libro della serie!
Con uno stile semplice e genuino, scene erotiche ben descritte e mai volgari, Fabiola parla di amore, sentimenti ed emozioni e lo fa con una semplicità unica che le si attribuisce anche nella realtà.
Lasciatevi conquistare da Ethan e Patty e dalla loro folle e divertente storie d'amore. Perché in fondo l'odio è una forma d'amore: non si odia chi ci è del tutto indifferente!

Raffaella



Nessun commento:

Posta un commento