martedì 4 luglio 2017

BLOG TOUR RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Incancellabile" di DORA L. ANNE

Ciao readers, oggi in occasione della 4° tappa del blog tour Raffaella vi propone la recensione in anteprima di Incancellabile, il nuovo romanzo di Dora L. Anne alias Doranna Conti in uscita oggi in digitale. Una giovane attrice sconvolta da un evento terribile e uno psicologo affascinante e irresistibile che la prenderà in cura saranno i protagonisti di questo romance tutto da gustare. Perché l'amore può guarire un cuore spezzato, è incancellabile dal cuore e dall'anima come un tatuaggio sulla pelle.

TITOLO: Incancellabile
SERIE: autoconclusivo
AUTORE: Dora L. Anne
DATA D’USCITA: 4 Luglio 2017
EDITORE: self publishing
GENERE: rosa contemporaneo
NARRAZIONEpov femminile e maschile alternati in prima persona
AMBIENTAZIONE: New York
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Blair, giovane attrice di successo segnata da un episodio terribile; Josh, affascinante psicologo di Blair.


SINOSSI

“Si può desiderare qualcuno e al tempo stesso temerne alla follia il tocco?”

Questo è ciò che succede a Blair, attrice di successo giovane e bella, all’apice della carriera.
La sua vita sotto i riflettori sembra scorrere su binari dorati, ma in realtà un episodio terribile l’ha segnata profondamente, talmente a fondo da non riuscire a relazionarsi con gli altri.
Dimenticare il passato sembra impossibile.
Perciò, messa alle strette, si lascia convincere a iniziare un percorso di terapia con Josh Anderson, affascinante psicologo che fin da subito le lascia una calda impronta sul cuore.
Fisico imponente e occhi di ghiaccio, resistergli è davvero un’impresa.
Lui, dal canto suo, ha in mente solo il lavoro e nient’altro, almeno prima di conoscere lei.
Un mese: questo è il lasso di tempo che Blair, oltremodo scettica, è disposta a concedergli.
Riuscirà a ritrovare se stessa?

RECENSIONE


Quando veniamo coinvolti in un evento traumatico, è difficile ritornare ad essere le persone che eravamo prima. E' come se il tempo si fermasse e quell'evento ritornasse a tormentarci continuamente in ogni momento. L'ansia e il disagio psichico, emozioni prima sconosciute, aumentano giorno dopo giorno. Tutto ciò provoca un cambiamento, destabilizza le relazioni sociali, la capacità di lavorare e di vivere. E' un meccanismo che va via via aggravandosi, minando le emozioni e la vita della persona interessata.
Ed è proprio ciò che avviene alla protagonista di questo romanzo.
Blair, amante della recitazione e attrice di successo, all'apice della sua carriera viene catapultata in un trauma che non riesce a superare e che le blocca l'esistenza.
Si sente rotta dentro, spezzata, non le è facile ricomporre tutti i pezzi di stessa e ritornare ad essere la donna di prima.
In ogni momento i ricordi ritornano, insistenti e impossibili da cancellare, tormentano la sua mente e le sue notti.
Costretta a rivolgersi da una psicologo che la aiuti a superare il trauma, Blair inizia un percorso di terapia con il seducente e irresistibile Josh Anderson. Josh è un uomo gentile, premuroso, ha a cuore la salute dei pazienti e tenta di aiutarli come meglio gli è possibile. E' un uomo tutto d'un pezzo, muscoloso e bello come un raggio di sole, i suoi occhi blu come il ghiaccio sono seducenti e irresistibili. Josh si dedica al lavoro con premura e costanza, si impegna e persegue i suoi obiettivi, non ha tempo per una relazione. Ma tutto questo prima che incontrasse Blair.
Fin da subito tra i due si aziona una scintilla silenziosa e potente, proibita e pericolosa, che li spingerà a mettere in dubbio qualunque cosa. Nel cuore di Blair si cela una donna che non ha mai amato, che non ha mai sentito battere forsennatamente il suo cuore per qualcuno, non è mai stata innamorata. Per Josh la parola amore non è mai esistita nel suo vocabolario: troppo impegnato per inseguire i suoi sogni e a controllare la sua vita che si è dimenticato di provare sentimenti. Apparentemente Josh pare un uomo rigido ed enigmatico ma col tempo Blair imparerà a conoscerlo e ad apprezzare le sue doti nascoste. Lui è capace di farla sorridere e di farla sentire importante più di chiunque altro abbia provato nel suo stesso intento. Pian piano Josh le entrerà nel cuore e farà crollare le barriere che Blair si è costruita dopo quell'evento terribile. Le nuvole che hanno adombrato la vita di Blair vengono scacciate da Josh e un nuovo sentimento, una nuova emozione le ridarà la forza e la volontà di combattere. Ma ci sarà una persona che vorrà dividerli e minerà il loro rapporto e che farà di tutto per riprendersi ciò che gli appartiene... o meglio chi gli appartiene!
Ammetto che è la prima volta che leggo uno scritto di Doranna e sono rimasta piacevolmente colpita. E' vero che si tratta di una storia semplice e poco articolata ma è anche vero che narra un evento distruttivo, doloroso e diffuso ai giorni nostri. Ed è per questo che l'autrice vuole trasmetterci, anzi vuole insegnarci ad affrontare le nostre paure,  a distruggere pezzo dopo pezzo il ricordo doloroso e martellante di un evento terribile e a lasciarci guidare dai sentimenti e dall'amore. Nonostante la potenza della corrente che vuole risucchiarla negli abissi, Blair tenta di risalire la superficie ma solo la forza di Josh riuscirà a riportarla a galla. Il dolore è parte di noi, della nostra vita, del nostro essere, dobbiamo accoglierlo e viverlo, mai soffocarlo perché altrimenti provochiamo l'effetto contrario alterando le emozioni. Solo l'amore può guarire un cuore spezzato, l'amore è tutto ciò di cui abbiamo bisogno anche quando sembra che non possa fare niente. Il tempo e l'amore sono gli ingredienti che curano l'anima e la rendono più forte di prima, come rinata per un nuovo scopo.
Josh è la sua cura e Blair un motivo per amare.
E proprio come afferma il titolo, lui è incancellabile dal cuore e dall'anima come un tatuaggio sulla pelle.
La lettura si rivela molto scorrevole e gradevole con personaggi ben costruiti.
Lo stile è semplice e diretto, di quelli che non hanno bisogno di artifici linguistici per cogliere il segno.
Attendo con ansia la tua prossima storia, Doranna.

Raffaella


Nessun commento:

Posta un commento